Le 10 città più pulite del mondo


venerdì 4 novembre 2016
scritto da Valerio Guiggi

Scopriamo quali sono le città del mondo più pulite per inquinamento dell’aria, della terra e per produzione di energia pulita: città da cui prendere esempio per rendere il nostro mondo un posto migliore.

Visto che spesso ci lamentiamo dell’inquinamento e del degrado, che colpisce in particolar modo le grandi città, oggi vogliamo fare una lista un po’ diversa dal solito. Abbiamo infatti raccolto, in base ai dati di uno studio ufficiale, quelle che sono le 10 città più pulite del mondo, relativamente all’inquinamento dell’aria, a quello della terra e anche alla gestione dei rifiuti. Il risultato è una bella lista che sarà utile a tutti i turisti che vogliono girare in città senza però essere sommersi dalla sporcizia o dalle sostanze che si trovano nell’aria. Con una punta di amarezza, però: nella top 10, nessuna delle città è italiana.

10. Singapore

Unico caso di città-stato che si trova su un isola, Singapore si trova al decimo posto per la sua pulizia. Si tratta di una città davvero bella da vivere, con un ottimo sistema di sicurezza, e divieti molto ambientalisti come quello di mangiare le gomme da masticare. Quasi il 10% del suo esiguo territorio è composto dai parchi, e sono state lanciate diverse campagne per far spazio agli alberi: una delle città migliori del mondo, in questo senso. Forse un po’ lontana.

9. Curitiba, Brasile

Sebbene, come abbiamo visto anche in occasione delle olimpiadi, il Brasile non sia proprio uno dei paesi più puliti del mondo, c’è un’eccezione ed è la città di Curitiba. Poco conosciuta, ma il governo locale incoraggia i residenti a tenere la città pulita investendo molto in raccolta differenziata e riciclaggio, il che consente peraltro anche ai cittadini di pagare pochissime tasse. Un ottimo esempio di come investimenti corretti possono essere fruttuosi: si “risparmia” in questo modo l’equivalente di 1200 alberi al giorno.

8. Ginevra, Svizzera

Ginevra è famosa per avere tantissime qualità. E’ una delle città più ricche, più vivibili, più sicure del mondo, ma si distingue anche per gli sforzi ambientalisti e per l’ordine che la caratterizzano. Ginevra è sede di numerose organizzazioni internazionali che operano per la protezione dell’ambiente e per lo sviluppo sostenibile, ed è chiaro come con associazioni del genere sia favorita la pulizia anche della città stessa.

7. Vienna, Austria

Anche una delle città principali di un paese confinante con il nostro come Vienna, in Austria, rientra in questa classifica. La troviamo perché, come altre città, ha investito molto in passato nello smaltimento dei rifiuti, e nonostante gli investimenti siano iniziati ormai molti anni fa, si stanno finalmente vedendo i risultati. Le persone locali sono la forza di questo sistema perché sono consapevoli e aiutano le autorità a mantenere la loro città perfettamente pulita ed ordinata, cosa che avviene in pochi altri posti nel mondo.

6. Reykjavik, Islanda

L’Islanda è una realtà sicuramente particolare, rispetto alle altre. Si trova praticamente al Polo Nord, le attività produttive sono pochissime e chiaramente la città è avvantaggiata nell’essere una delle città più pulite del mondo, anche perché l’intero stato è molto pulito. Il fatto che la città praticamente non ci fosse fino al diciannovesimo secolo ha sicuramente aiutato nel raggiungere questo risultato, e oggi l’inquinamento è quasi pari a zero.


5. Helsinki, Finlandia

Altra città nordica che compare in questa lista è Helsinki, la città più grande della Finlandia. I residenti si sono impegnati, anche in questo caso, a mantenere le strade pulite e ordinate, e a proteggere l’ambiente che li circonda. Addirittura è stato progettato un sistema per produrre energia elettrica dalle fonti di calore che sono necessarie, qui, per scaldarsi, così da ridurre al massimo lo spreco di energia; così, oltre ad essere pulita, questa città è anche pochissimo inquinata.

4. Honolulu, Hawaii

Honolulu è una delle poche città di una certa importanza economica ad essere in un posto remoto. Proprio per questo motivo è una delle città più pulite al mondo: le produzioni energetiche sono minime, gli abitanti relativamente pochi (340.000, se consideriamo che Roma ne ha 2 milioni, circa, si capisce bene la differenza) e lo spazio verde intorno è sterminato. Tutte queste caratteristiche, chiaramente, ci fanno capire che non è poi così difficile riuscire a trovare una delle città più pulite del mondo in questo che, alla fine, è un vero e proprio paradiso.

3. Copenhaghen, Danimarca

La capitale della Danimarca è una delle città più ecologiche del mondo. Il suo impegno a mantenere standard ambientali elevati è stato preso sul serio, ed oggi la città viene elogiata per la sua economia verde, che tra l’altro ha un impatto 0 sull’ambiente. E non solo l’energia pulita prodotta viene utilizzata per la città, ma viene anche venduta, per cui per il paese è fonte di guadagno. Gli investimenti in depurazione, poi, hanno reso l’acqua del porto così pulita che oggi ci si può nuotare dentro.

2. Chicago, Illinois, Stati Uniti

Anche se potrebbe sembrare impossibile, al secondo posto si trova una delle più grandi città degli Stati Uniti. Incredibilmente, è una delle città più pulite, grazie ai ben due milioni di metri quadrati di giardini pensili che contribuiscono a migliorare molto la qualità dell’aria. Inoltre i residenti sono incoraggiati ad usare i mezzi pubblici, che funzionano, per ridurre le emissioni, facendone una delle città migliori del mondo da questo punto di vista.

1. Amburgo, Germania

Ma vince il primato come città pulita del mondo una città tedesca, Amburgo. Elogiata da decine di anni per i suoi impegni in favore dell’ambiente, Amburgo sta sviluppando in questo periodo una “Rete verde” che colleghi tutte le parti della città. Lo scopo è quello di togliere agli abitanti la necessità di utilizzare i mezzi privati per gli spostamenti, perché in questo modo tutte le necessità sarebbero soddisfatte grazie ai mezzi pubblici.