Cadice: la città più antica d’Europa


domenica 16 aprile 2017
scritto da Valeria Cozza

La Spagna è una terra ricca di bellezze culturali e naturali. Vale la pena conoscere questo gioiellino sull’Oceano Atlantico.

CADICE (Andalusia, Spagna) – Viaggiare è un’esperienza bellissima che ci permette di crescere interiormente e venire a conoscenza di nuovi luoghi e culture. Oggi, vogliamo portarti in una città molto affascinante ricca di storia, bellezze artistiche e naturali. Stiamo parlando di Cadice, in spagnolo Cádiz, un’incantevole cittadina spagnola che si trova in Andalusia. Pare proprio che si tratta della città più antica del mondo occidentale e la sua fondazione risale all’ottavo secolo A.C., sotto il domini dei fenici.


Inizialmente, la città si chiamava Gadir che, in fenicio, significa “fortezza”. La posizione della città era ideale per poter aprire un commercio attraverso l’Oceano Atlantico. Principalmente i prodotti al centro di questo mercato erano il rame e lo stagno. Nel corso degli anni, Cadice ha sempre avuto una rilevante importanza storica ed è stata anche vittima di molte invasioni. Da ricordare sono, senza dubbio, quelle dopo la caduta dell’Impero Romano che hanno visto l’entrata dei Visigoti, Bizantini e Vandali nella città.

Un altro popolo invasore che ha avuto una grande influenza è sicuramente quello arabo che hanno dominato la città fino al 1262, anno in cui è stata riconquistata da Alfonso X di Castiglia. Inoltre, Cadice ha avuto una grandissima importanza anche durante il periodo successivo alla Scoperta dell’America, perché da lì partivano coloro che volevano partire per il Nuovo Mondo.

Oggi, questa città è sicuramente una delle più belle di Spagna e non solo e può vantare una storia e cultura davvero ricchissima. Vale davvero la pena visitare questa meravigliosa località, circondata dall’Oceano Atlantico. Se hai intenzione di organizzare una vacanza estiva unendo relax, spiaggia, storia ed arte, questa località è l’ideale per te!