Questo simpatico gadget ti verrà in aiuto ogni volta che avrai voglia di grattarti le…


martedì 29 novembre 2016
scritto da Valerio Guiggi

Se il gesto di trastullarsi i testicoli è un modo per ridurre lo stress, allora perché non creare dei testicoli portatili da utilizzare, con cui giocherellare, in ufficio? E’ la fantastica idea che sta alla base di questo gadget.

Qualche tempo fa, per la precisione nel mese di Febbraio, il mondo della scienza fu sconvolto da una scoperta incredibile: degli scienziati, che si erano chiesti perché gli uomini fossero così propensi a grattarsi i testicoli, avevano finalmente trovato la risposta tramite complicati test medici. Risposta che era stata davvero incredibile: per un uomo, grattarsi le gonadi sarebbe un modo per stimolare la secrezione di un ormone, l’ossitocina, che ha come effetto, tra gli altri, il rilassamento. Insomma, toccarsi i maroni per un uomo serve (scientificamente provato!) a rilassarsi.

niceball-da-facebook-850x382

Preso spunto da questa rivelazione, alcuni personaggi hanno inventato un gadget antistress da utilizzare durante il lavoro, visto che grattarseli porta ad una riduzione del livello di stress e quindi fa lavorare meglio: in pratica, come si può vedere con pochi equivoci dalle immagini, abbiamo davanti un gadget di colore rosa e di forma scrotale. E’ morbido, si può strizzare come si vuole senza che nessuno se ne lamenti, ed è quindi un prodotto che ha lo scopo di togliere lo stress e far tornare a lavorare più concentrati di prima.

L’oggetto va messo sotto la scrivania, o comunque dove, per ovvi motivi, non è visibile al pubblico. Quando il lavoro raggiunge livelli di stress troppo alti, si può giocherellare sperando nel rilascio dell’ossitocina per ridurre lo stress, quindi tornare a lavorare. E’ un prodotto utile tanto per gli uomini quanto per le donne: infatti, i maschi potranno evitare di infilarsi le mani nelle mutande, cosa che porterebbe ad imbarazzanti equivoci, mentre le donne potranno finalmente provare una sensazione di cui, per la naturale posizione delle loro gonadi, non avrebbero altrimenti potuto godere.

niceballs-foto-da-imaginarte

Insomma, da oggi sarà possibile andare al lavoro e trovare i propri colleghi (e addirittura le colleghe!!!) con gli zebedei in mano e nessuno potrà dire nulla; si, perché se fino ad oggi il dipendente che si stava grattando era il dipendente lavativo, da oggi sarà invece il dipendente che cerca di essere più produttivo riducendo i propri livelli di stress. E tutto grazie ad una geniale invenzione a cui nessuno, semplicemente, aveva mai pensato!

niceballs

Ma vogliamo lasciarvi con una curiosità nella curiosità: visto che stiamo parlando di un argomento culturalmente elevato, sapete che nella sola lingua italiana ci sono circa 80 parole diverse per indicare gli attributi maschili? In questo articolo ho provato a non nominare più di una volta ogni parola, e comunque ho ancora l’imbarazzo della scelta: perché anche solo evitando i termini più volgari si riesce a trovare tantissimi termini per indicare ciò che i maschi hanno tra le gambe. E che, tra poco, avranno anche sotto la scrivania, come un perfetto antistress.