mercoledì 14 dicembre 2016
scritto da Valeria Cozza

Río Tinto: la triste storia del fiume rosso che bagna il sud della Spagna

Ogni posto può far tornare in mente molti ricordi, belli o brutti. Questo fiume ha una storia tristissima.

HUELVA (Andalusia, Spagna) – La natura non smette mai di sorprenderci e a volte ci regala delle creazioni davvero insolite. Con l’articolo di oggi, ti vogliamo mostrare un fiume davvero molto speciale ed unico che si trova in Andalusia e, precisamente, nella provincia di Huelva. Stiamo parlando del Río Tinto, un fiume completamente rosso che ha origine nelle montagne della Sierra Morena. Il fiume si estende fino al Golfo di Cadice, raggiungendo la città di Huelva.


Il colore rosso delle acque del Río Tinto è causato dall’elevata quantità di ferro che è contenuta nel fiume. Questa quantità eccessiva attribuisce questo colore molto insolito alle acque. Le acque del fiume hanno un ph di 2,2 e, per questo motivo, sono molto acide. Proprio per questa ragione, non è possibile poter fare il bagno in questo fiume. Il Río Tinto attraversa una zona piena di metalli che è stata sempre famosa per le sue miniere.

Queste miniere, che risalgono circa al 3.000 a.C, sono anche il simbolo di tanta rabbia e dolore perché, nel 1888, moltissime persone hanno perso ingiustamente la vita durante una manifestazione contro le pessime condizioni di vita dei lavoratori. Nel 1873, le miniere sono state vendute a un consorzio inglese e moltissime persone da tutta la Spagna si sono trasferite lì per lavorarci. Inoltre, tutti gli inglesi che si trovavano in quella zona hanno costruito un vero e proprio quartiere in cui alloggiare ispirandosi alle tipiche abitazioni inglesi.

Al dì fuori di questo quartiere, si estendeva solo tanta povertà e sofferenza. Nel corso degli anni, i lavoratori si sono lamentati tantissimo per il modo in cui lavoravano, fino ad arrivare al tragico evento del 1888. Nel 1954, le miniere sono ripassate nelle mani degli spagnoli e nel 2011 sono state chiuse definitivamente. Oggi, la zona del Río Tinto è diventata molto turistica e moltissime persone, ogni giorno, si recano sul posto per osservare le strane acque rosse del fiume.