Le 10 pizze più strane del mondo che non avrai il coraggio di assaggiare!


mercoledì 4 gennaio 2017
scritto da Valerio Guiggi

Nonostante sia un piatto italiano, la pizza si presta bene a moltissime interpretazioni, anche particolarmente libere. In questa lista abbiamo raccolto le più incredibili, alcune delle quali sono impossibili da assaggiare, per la nostra mentalità!

Se c’è un prodotto che rappresenta meglio di qualunque altro la qualità del nostro paese in tutto il mondo, questo prodotto è sicuramente la pizza. È uno dei piatti che noi italiani apprezziamo maggiormente, ma anche gli stranieri quando vengono qui da noi la cercano, perché si tratta del piatto più conosciuto; a volte, poi, pensano bene di esportarla nel nostro paese, e qui iniziano i guai. Perché non solo, spesso, non la sanno fare dal punto di vista dell’impasto, ma ci mettono dopra dei condimenti che farebbero rizzare i capelli in testa a qualunque pizzaiolo di Napoli e dintorni: in questa lista abbiamo raccolto le più incredibili (e, spesso, disgustose) interpretazioni mondiali del nostro piatto nazionale.

10. La Pizza Coccodrillo

image
Questo piatto che dall’immagine potrebbe sembrare solamente una pizza un po’ particolare, per la sua forma, ma fondamentalmente una pizza vegetariana, in realtà non lo è affatto. Perché non è né normale, né tantomeno vegetariana: all’interno, sotto quelle scagliette di pasta e tra le verdure, ha la carne di coccodrillo d’acqua salata, animale molto diffuso in Australia dove la pizza viene fatta. Ci vuole coraggio ad assaggiare un piatto del genere, anche se alla prima occhiata sembra del tutto normale: sarà un degno sostituto del nostro salame?

9. Pizza more e finocchi

image
Gli abbinamenti sono molto dubbi, nonostante gli ingredienti non siano poi di scarsissima qualità. Si tratta di una base per la pizza sulla quale si trovano le more e le foglie di finocchio selvatico, quelle che normalmente vengono definite “finocchietto”. L’abbinamento è inusuale e viene fatta in America per richiamare il fatto che l’Italia sia un paese campagnolo; evidentemente non hanno capito nulla di come si mangia la pizza, qui da noi in Italia.

8. La pizza hawaiana svedese

image
Si, sembra un ossimoro perché se ci sono due paesi che sono distanti tra loro sono proprio la Svezia e le isole Hawaii, ma questa pizza, che sembrerebbe tipica delle seconde, in realtà viene venduta in Svezia. Si, perché evidentemente gli svedesi non erano contenti che gli hawaiani avessero già rovinato il piatto, e hanno detto: perché non aggiungere un po’ di curry? Questo è il risultato.

7. La pizza Fast Food

image
Chi ha inventato questa pizza ha due grandi passioni nella vita: la prima è l’italia, la seconda sono i fast food. Due cose che non potrebbero andare meno d’accordo, se ha pensato di inventare una cosa del genere. La pizza, in pratica, è un vassioi ricoperto di pomodoro da cui si possono prendere tutte le altre cose, il tutto nella massima igiene e pulizia. In particolare i panini. Questi sono riusciti a rovinarla non solo per il gusto, ma anche dal punto di vista estetico.

6. La pizza al cioccolato

image
Con la pizza quella vera non c’entra nulla, ma l’idea non è male e, almeno dalla foto, non sembra nemmeno così cattiva. È chiaro che si tratta di un piatto da mangiare come dolce, non certo come un piatto salato, ma la base che comprende anche la cioccolata, e poi il cioccolato al latte e scuro come condimento ne fanno una vera gioia per tutti i goimagelosi. Anche per quelli italiani.


5. La pizza cheeseburger

image
In assoluto, una delle pizze più terribili che possano esistere. Almeno la pizza fast food sembrava fatta con ingredienti che non erano male, ma qui… Abbiamo la base della pizza sotto, ai lati la carne macinata e il formaggio rigorosamente giallo ocra tipico dei fast food, mentre l’insalata e i pomodori vanno al centro. Se qualcuno si azzarda a spazziarlo per italiano vado e lo picchio con le mie mani.

4. La pizza tropicale

image
La cosa particolare di questa pizza è che, al di là della figura che non può essere più distante dalla pizza vera, è fatta con ingredienti di altissima qualità. Si parla di asiago e gamberetti, e poi salsa di mango, limone e ananas, oltre a un condimento di liquore. Spaventa un po’, ma alla fine non dovrebbe essere così male se consideriamo che si tratta di un piatto gourmet e molto ricercato.

3. Pizza al cavolfiore

image
Non sembrerebbe esserci nulla di strano in questa pizza, se non che il cavolfiore non è il condimento… è la base. Si tratta di una pizza creata appositamente per chi vuole fare una dieta, senza però considerare un particolare molto importante: al di là del cavolfiore e della copertura di verdure di vario tipo, è ricoperta di mozzarella in quantità industriali. Che da sola riesce a restituire tutte le calorie che non abbiamo preso con l’impasto.

2. La pizza da ricconi

image
È stata messa all’asta e venduta per 2400 dollari. È la pizza da ricconi, tanto assurda quanto inutilmente dispendiosa. Il suo condimento è composto da astice marinato al cognac, caviale imbevuto di champagne, salmone affumicato scozzese, cervo e foglie d’oro di 24 carati, ovviamente commestibili. Certo, per comprare tutti gli ingredienti in questione un po’ di soldi ci vogliono (necessariamente) ma la soddisfazione di mangiare una cosa del genere non sappiamo se sia equiparabile alla spesa affrontata.

1. La pizza alle cicale

image
E, per terminare, abbiamo questa pizza, che va di grande moda nei paesi dove si mangiano gli insetti. È la pizza peggiore che siamo riusciti a trovare: impasto, cicale fritte sopra che certo non riempiono l’occhio, unite a peperoni e funghi champignon che nemmeno si sono presi la briga di cuocere: li hanno serviti direttamente crudi, tanto per aumentare il senso di disgusto che già era forte vedendo tutte quelle cicale abbinate ad uno dei piatti che rappresentano il nostro paese…