martedì 3 gennaio 2017
scritto da Valeria Cozza

Elista: la città degli scacchi

Quando si viaggia si conoscono molte cose nuove. Visitare questa città, che si trova in Russia, è davvero un’esperienza unica.

ELISTA (Russia) – Viaggiare è una delle esperienze più belle e formative che si possano fare nella vita. Durante i viaggi, si imparano molte cose e si ha la possibilità di conoscere tante persone e culture differenti. Esistono delle città davvero molto particolari che, anche se non sono delle mete turistiche molto gettonate, vale davvero la pena conoscere. Con l’articolo di oggi, ti vogliamo portare nella bellissima città di Elista, che si trova nella parte sud-occidentale della Russia.


La città è la capitale della Calmucchia ed è situata nella pianura adiacente al Mar Caspio. Elista non ha origini molto antiche ma è stata fondata nel 1865. A partire dal 1920, la città si è trasformata nel centro principale della regione in cui si trova che, in quel periodo, si chiamava Calmucchi. Osservando le foto, potrai notare come la città ha uno stile molto particolare che si contraddistingue dalla cultura ortodossa tipica di questi territori. Lo stile che caratterizza Elista richiama molto la religione buddista.

Elista è conosciuta nel mondo come la città degli scacchi perché è stata governata per ben 17 anni da un grandissimo amante amante degli scacchi che è stato anche presidente della Federazione internazionale degli scacchi. La passione dell’uomo, che ha governato dal 1993 al al 2010, si riflette in moltissime opere e strutture della città. Se hai la possibilità di fare un viaggio in Russia, non puoi di certo perderti una visita di questa città molto speciale che, senza dubbio, può essere considerata unica al mondo.