10 domande di cui pensi di sapere la risposta, e invece…


mercoledì 19 aprile 2017
scritto da Valerio Guiggi

Dieci domande davvero curiose la cui risposta non è quella che vi aspettavate, per capire come il mondo sia più strano di quanto normalmente ci aspettiamo!

La lista che vi proponiamo oggi sarà un po’ particolare. Vi proporremo infatti, nel titolo di ogni punto, una serie di domande di cui pensate la risposta sia ovvia, e invece non è così: per rendere la lettura dinamica e divertente, provate a dire mentalmente la risposta dopo aver letto il titolo, per poi andare a leggere qual è la vera risposta. Scoprirete una serie di curiosità davvero interessanti che non conoscevate, simpatiche e con cui giocare con gli amici, vedendo come anche loro sbagliano queste risposte!

10. Qual è il deserto più grande del mondo?

Se avete risposto il Sahara, avete sbagliato, ma nonostante questo conoscete anche quello che, effettivamente, è il più grande del mondo. Il deserto più grande del mondo è infatti l’Antartide, che anche se non è un deserto sabbioso ma di ghiaccio, è comunque il più grande di tutta la terra. E’ inquadrato come deserto dal punto di vista geografica, e basta una cartina per verificare che è enormemente più grande rispetto al Sahara, in Africa.

9. Quali continenti sono più a nord, a sud, ad est e ad ovest dell’Unione Europea?

Probabilmente le risposte che avete dato, rispettivamente, sono Norvegia, Spagna (Canarie), Ungheria e Islanda, ma anche in questo caso non è così. L’unica risposta che avete indovinato è il paese più a Nord, che è la Norvegia, mentre per le altre tre la risposta è sempre la Francia. Anche se sembra strano, in realtà la Francia ha molti territori di oltremare che, ufficialmente, fanno parte dell’Unione Europea, come la Guyana Francese, che fa parte a tutti gli effetti dell’Unione e spiega questa particolarissima risposta.

8. Qual è la compagnia che distribuisce più giocattoli nel mondo?

Le risposta che potreste avere dato sono diverse, da LEGO a Mattel, che distribuisce la Barbie, ma la risposta non è nessuna di queste. Infatti, la compagnia che distribuisce più giocattoli è McDonalds, celebre catena di fast food con tantissimi punti di vendita, che utilizza i giocattoli per attirare bambini; spesso questi giochi sono costruiti da altre aziende (anzi, sempre, perché qui siamo in presenza di un’azienda alimentare) ma in termini di distribuzione dei giocattoli non è superata da nessuno. Ne distribuisce 1,4 miliardi all’anno.

7. Qual è stata la capitale più importante dell’Impero Romano?

La risposta sembra ovvia, naturalmente Roma, e invece non è così. Se per “più importante”, non avendo altri termini di paragone, si considera la città che è stata capitale più a lungo nel corso della storia (acquisendo così importanza) scopriamo che dall’inizio dell’Impero Romano (27 a.C.) Roma è stata la capitale fino al 286, per poi trasferire a Mediolanum (286) e a Ravenna (402) fino alla caduta dell’Impero Romano d’Oriente, nel 476 d.C. Costantinopoli, invece, è rimasta capitale dal 330 d.C, inizio dell’Impero Romano d’Oriente, fino al 1453, per cui più di 1000 anni di dominio.

6. Qual è la lingua ufficiale degli Stati Uniti?

Se avete risposto, come è ovvio che sia, l’Inglese, sappiate che non avete dato la risposta corretta perché gli Stati Uniti, ad oggi, non hanno una lingua ufficiale. I documenti sono sempre stati redatti in inglese, fin dalla sua fondazione, e nelle scuole si insegna questa lingua ma a differenza di altri stati, come il nostro, in cui costituzionalmente esiste una lingua ufficiale, negli Stati Uniti non ce n’è nemmeno una.


5. Quali sono gli stati più ad est e più ad ovest del mondo?

Se avete dato due risposte diverse, probabilmente Alaska e Russia, la risposta è sbagliata perché è una sola, sempre l’Alaska e di conseguenza gli Stati Uniti, visto che ne fa parte. In parte, infatti, l’Alaska supera l’ultimo meridiano, quello che pone il limite tra l’estremo est e l’estremo ovest del mondo, per cui oltre ad essere il punto più ad ovest di tutti gli Stati Uniti è anche il punto che si trova più ad est.

4. Qual è il monte più vicino allo spazio?

Notando la formulazione della domanda, la risposta non è l’Everest, che è la vetta più alta dal livello del mare. Il monte più vicino allo spazio, cioè più alto prendendo come riferimento il centro della terra, è il vulcano Chimborazo, che si trova in Brasile. La Terra infatti è leggermente schiacciata ai poli, e più “gonfia” nella fascia equatoriale, per cui i territori che sono all’Equatore guadagnano dei punti in altezza.

3. Qual è lo stato con più paesi confinanti al mondo?

La prima risposta potrebbe essere la Russia, in quanto è lo stato più esteso del mondo, e invece non è così perché lo stato con più confinanti in realtà è la Cina. Ha 14 paesi che confinano con essa, ovvero India, Pakistan, Afghanistan, Tagikistan, Kirghizistan, Kazakistan, Mongolia, Russia, Corea del Nord, Vietnam, Laos, Myanmar, Bhutan e Nepal.

2. Quanti sono gli stati completamente “imprigionati” in altri stati?

Due li conoscete di sicuro, e probabilmente avrete risposto proprio “due”, ovvero San Marino e Città del Vaticano, completamente circondati dallo stato italiano. In realtà ne esiste anche un terzo, che si chiama Regno di Lesotho, ed è completamente circondato dalla repubblica Sudafricana.

1. Qual è il paese con la costa più lunga del mondo?

A prima idea, potremmo pensare che la risposta sia una gigantesca isola come l’Australia, ma non è così. Il primato spetta infatti al Canada, che ha addirittura 10 volte in più (244.000 contro 25.000) i chilometri delle coste australiane. Prima dell’Australia, inoltre, troviamo Indonesia, Groenlandia, Russia, Filippine e Giappone, comunque tutti paesi che hanno tante piccole isole che aumentano molto i chilometri di coste rispetto ad un’unica, grande isola come l’Australia.